Usa la testa

Posted by

“Un punto vinto con la testa, vale tre volte”

Molti, molti anni fa, il leggendario allenatore russo Vyacheslav Platonov , fece questa affermazione. In tutti questi anni, io ho sempre interpretato la frase come una spiegazione degli effetti psicologici che possono scaturire quando pensi al tuo avversario durante la partita. Fino a ieri…
E’ capitato che mi sono imbattuto in un video di una partita  del 1984, tra la nazionale sovietica e quella americana. Sul set point del primo set, la star sovietica Alexander Savin usò la testa per giocare la palla, conquistando il punto e vincendo il set per la sua squadra. Ora so che lui [Platanov]  si riferiva agli effetti psicologici che si possono avere conquistando un punto colpendo la palla  con la testa.


Tradotto da Manuela Erbì

Originali in Inglese qui.

_________________________________________________________________________________________________

Read about the great new Vyacheslav Platonov coaching book here.

Cover v2

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s